1
Come posso condividere gli archivi con i miei colleghi d'ufficio?
  Ad essere sinceri Unforgiven Organizer non è stato espressamente progettato per il funzionamento in rete locale... ma per fortuna non è neanche il tipo che si tira indietro di fronte ad una "ammucchiata"! :-) Ecco quindi delle dritte per sfruttare la sua rinomata apertura mentale:
  1. Create sul server, in una partizione accessibile da tutti gli utenti, una nuova cartella.
  2. Avviate Unforgiven Organizer sul primo client, passate nella sezione delle opzioni (il cui colore di default è arancio) e nel box "Archivi" premete sul pulsante "Cambia" ("Usa" nelle vecchie versioni). Dovrete indicare il percorso della cartella creata sul server. Dopo la conferma il programma si chiuderà e voi dovrete riavviarlo manualmente.
  3. Sempre dall'Unforgiven Organizer sito nel primo client che avete scelto inserite nel programma un impegno o un contatto di prova.
  4. Adesso passate ai client successivi ed eseguite su ogni macchina il punto "2". Se va bene, al riavvio del programma dopo il cambio di cartella, ritroverete su ogni PC l'impegno di prova che avete inserito dal primo client.
nota1: se il server dell'ufficio resta perennemente acceso, non c'è nessun problema. Altrimenti dovrete fare attenzione ad avviarlo ogni giorno prima dei client. In ogni caso sarà Unforgiven Organizer stesso ad avvertirvi quando non potrà accedere alla nuova cartella.

nota2: se avete già editato l'archivio clienti o appuntamenti e volete evitare di ribatterlo appena create la cartella sul server (punto 1), prima di passare al punto successivo inserite al suo interno il contenuto della vostra attuale cartella archivi.

nota3: una volta che tutti gli Unforgiven Organizer sono in funzione noterete che l'inserimento d'informazioni da parte di un utente non è immediatamente visibile da tutti gli altri. Per tenere aggiornato il vostro client dovrete periodicamente "sincronizzarvi" premendo in pulsante "Aggiorna tutto" che si trova in alto al programma (ha raffigurato un piccolo fulmine e appare in alto a sinistra nella barra di trascinamento solo quando si cambia la cartella di lavoro predefinita).

nota4: potrebbero apparire dei messaggi di errore se si cerca di modificare contemporaneamente lo stesso archivio da più postazioni. Questi messaggi dipendono dal fatto che il gestore del database protegge automaticamente l'integrità logica dell'archivio.

nota5: tutte le postazioni devono avere la stessa versione dell'organizer.
2
Cosa succede se la mia unica sorella sta per sposarsi?
  IUS PRIMAE NOCTIS!
3
Unforgiven Organizer va in conflitto con altri software?
  Le uniche segnalazioni a riguardo riferiscono di incompatibilità con il gestionale Mosaico e con il Logitech SetPoint. Nel primo caso i due software non riescono a girare contemporaneamente, uno dei due deve essere chiuso durante l'utilizzo dell'altro. Nel secondo caso l'interfaccia di Unforgiven si guasta rendendo il programma poco chiaro.
4
Purtroppo non ho sorelle, ma tre figlie molto carine. Possono aiutarmi a registrare il programma?
  Certo, in questo caso particolare non hai bisogno di presentarmi tua sorella... devi adottarmi!
5
Come mai a volte spariscono gli appuntamenti?
  Gli archivi non spariscono MAI. Il fenomeno di cui parli dipende dal fatto che Unforgiven Organizer (versione desktop) è un programma multiutente, cioè un programma che crea e gestisce archivi diversi a seconda del nome utente con cui accedi a Windows. Quindi, molto probabilmente, se non trovi più gli archivi è perchè hai cambiato nome utente. Tutte le cartelle che contengono le varie informazioni riferite agli utenti di Unforgiven si trovano in genere nella cartella "C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs". Dentro questa cartella si trovano le cartelle degli altri utenti del computer: PippoArc, CarmeloArc, AdministratorArc, ecc. ecc. Per ritrovare e tornare ad utilizzare i tuoi soliti archivi basta accedere a Windows con il tuo solito account. Oppure, puoi utilizzare l'opzione "Usa" che si trova nella sezione "Opzioni" del programma (di default è di colore arancio). Una volta premuto su "Usa" il programma ti permetterà di indicargli una nuova cartella archivi, a questo punto puoi indicargli una delle cartelle archivi che si trovano dentro "unfyarcs".

< Immagini: 01 - 02 >
6
Come funziona esattamente il sistema d'allarme?
  1) Andate nella sezione delle opzioni.
2) Se volete un avvertimento all'avvio del computer selezionate "Avvio automatico".
3) Se volete un allarme all'ora dell'impegno attivate l'opzione "Allarme a tempo". Unforgiven Organizer lampeggerà non appena si verificherà l'orario indicato nel campo "Dalle". Se il programma è minimizzato lampeggerà l'icona vicino l'orologio.
4) Se volete che quando si verifica l'impegno la finestra di Unforgiven Organizer minimizzato balzi in primo piano, oltre ad "Allarme a tempo" selezionate pure la voce "Mostra organizer".
5) Se volete un allarme di tipo sonoro selezionate "Allarme sonoro". Potete scegliere voi stessi il file wav da fare eseguire in caso d'impegno attraverso l'opzione "Cambia suono". A tal proposito vi faccio notare che in questo sito alla sezione Download potete scaricare delle simpatiche collezioni di suoni da usare come allarme.
7
Potresti suggerirmi una configurazione?
  A chi usa il programma quotidianamente consiglio di provare questa configurazione:
1) Selezionare "Avvio automatico";
2) Selezionare "Avvio minimizzato";
3) Selezionare "Allarme a tempo";
4) Selezionare "Allarme sonoro";
8
Uso il programma sia a lavoro che a casa, posso in qualche modo "sincronizzare" le due versioni?
  Puoi esportare gli archivi di un Unforgiven(lavoro) tramite l'opzione "Esporta in..." ed importarli in un altro Unforgiven(casa) tramite l'opzione "Importa da...".
Attenzione: Questa operazione sovrascriverà gli archivi dell'Unforgiven(casa) con gli archivi dell'Unforgiven(lavoro).
Se invece vuoi solamente passare da un archivio ad un altro puoi sfruttare l'opzione "Usa" in Unforgiven(casa) e scegliere la cartella che hai esportato dall'Unforgiven(lavoro). In questo caso Unforgiven Organizer non sostituirà gli archivi. Quando vuoi tornare ad utilizzare gli archivi dell'Unforgiven(casa) usa l'opzione "Auto".

nota1: le opzioni "Esporta in..." e "Importa da..." dalla versione 25 bis sono state rinominate "Backup" e "Ripristina".
nota2: dalla versione 27 è possibile spostare gruppi di contatti da un Unforgiven all'altro.
nota3: se vuoi risolvere il problema a monte, ti consiglio di munirti di un pendrive e passare ad Unforgiven Portable, in questo modo potrai consultare ed aggiornare la stessa copia del programma da qualsiasi computer.
9
Come posso proteggere i miei imperdonabili impegni dagli occhi indiscreti degli altri utenti del mio computer?
  Unforgiven Organizer non prevede un sistema di password per l'accesso agli archivi... ma Windows si! Chi utilizza le versioni di Windows basate sulla tecnologia NT (Windows NT/2000/XP) può sfruttare la multiutenza gerarchica del sistema operativo per salvaguardare i propri dati semplicemente negando l'accesso da parte di altri utenti alla cartella che contiene gli archivi del proprio profilo. Per impostare la protezione della propria cartella dati (es. C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\PippoArc) basta cliccare su di essa con il tasto destro del mouse scegliere la voce "Proprietà" passare alla sezione "Protezione" ed in fine scegliere la voce "Autorizzazioni".

nota: dalla versione 27 è possibile impostare una password direttamente nel programma. A patto di aver registrato il programma!
10
Ho scaricato la versione inglese, per passare all'interfaccia in italiano devo necessariamente eseguire il download della versione italiana?
  Sì, non esiste un altro modo per cambiare la lingua del programma.
11
C'è un modo per inserire degli impegni che ricorrono lo stesso giorno di ogni anno o di ogni mese oppure ancora di ogni settimana?
  Certo che si, la gestione immediata e completa delle ricorrenze è uno dei punti di forza del programma! Per inserire un impegno che ricorre ogni anno, ad esempio un compleanno, vai nella sezione etichettata "Annuali" e scegli l'opzione "Nuovo" oppure (è esattamente la stessa cosa) resta pure nella sezione "Impegni" e scegli "Nuovo/Annuale", a questo punto ti apparirà un piccolo modulo dove dovrai indicare il giorno e il mese in cui ricorre questo evento. Per scegliere il giorno e il mese premi il bottone sotto la scritta "Data", farà apparire un calendarietto. Premi sul giorno del mese che ti interessa, ad esempio il 20 Luglio, e poi premi sul bottone "Usa". Adesso inserisci una breve descrizione dell'evento, per esempio "Compleanno di Manuela". Infine premi sul bottone di conferma etichettato "Inserisci" e... il gioco è fatto! Da ora in poi il 20 Luglio di ogni anno nel piano giornaliero delle cose che devi fare c'è anche un promemoria per ricordarti di fare gli auguri a Manuela. Passiamo adesso ai mensili. Il ragionamento di fondo è sempre lo stesso degli annuali, con la differenza che stavolta sceglieremo "Nuovo" nella sezione "Mensili" oppure "Nuovo/Mensile" dalla sezione "Impegni", e che dal calendarietto sceglieremo solo il numero del giorno del mese che ci interessa, ad esempio il 27, fregandocene del mese e dell'anno. Inseriamo la descrizione, ad esempio "Pagare la rata del nuovo computer" e confermiamo l'inserimento... anche questa è fatta! Ogni 27 di ogni mese nel piano del giorno apparirà un promemoria per la rata. Restano ancora i settimanali. Ebbene, scegli "Nuovo" dalla sezione "Settimanali", oppure "Nuovo/Settimanale" dalla sezione "Impegni", fai apparire il calendarietto e scegli il giorno della settimana, per esempio Martedì. Inserisci una descrizione, ad esempio "Lezione di tennis"... et voilà! Come puoi vedere scorrendo il calendario della sezione "Impegni" ogni Martedì di ogni settimana di ogni mese di ogni anno ti sarà ricordato di andare a lezione di tennis!

nota: in questa spiegazione, per semplicità, ho volutamente trattato soltanto i passaggi essenziali, resta il fatto che per ogni tipo d'impegno che andrete ad inserire potrete sempre specificare l'ora in cui avviene, e potrete inoltre segnare delle note esplicative dell'evento.
12
Come si creano e si eliminano i gruppi di contatti?
  - Per creare un nuovo gruppo di contatti bisogna scrivere il nome del nuovo gruppo nel menù a cascata (combobox) che si trova sulla lista dei contatti (lo stesso che serve per filtrare per gruppo) dopodichè bisogna premere sul tasto che raffigura il segno "+".
- Per eliminarlo bisogna invece selezionarlo dalla lista dei gruppi a disposizione e premere il tasto che raffigura il segno "-".
13
È possibile stampare soltanto un gruppo di contatti?
  Sì! Se filtri i contatti per gruppo, scrivendo o selezionando il nome del gruppo nell'apposita casella di ricerca, che si trova appena sopra la lista dei contatti, la stampa si riferirà automaticamente ai risultati della tua ricerca.
14
Come si effettuano le ricerche nella rubrica?
  Unforgiven permette di filtrare i contatti per un campo qualsiasi (anche per numero di cellulare!). Per verificare se un contatto è già in rubrica o per cercarlo rapidamente basta iniziare a scrivere il suo nome o la sua azienda nella casella di testo che si trova sotto i bottoni della sezione dei contatti, accanto al menu a discesa che di default è settato per cercare per "Nome/Società". In pratica le due cose sono collegate e il testo che cerchi si riferisce sempre al campo che scegli nel menù a discesa. Per azzerare la ricerca e riavere la lista completa dei contatti ovviamente basta cancellare il testo da ricercare.
La grande casella ancora più in basso invece serve per filtrare per gruppo.
15
In quali formati posso esportare ed importare la rubrica?
  Unforgiven Organizer esporta i contatti nel formato standard CSV. Quando esporti i contatti esporti tutti i contatti che "vedi" in quel momento nella lista della sezione contatti.

16
Come posso creare delle stampe personalizzate della rubrica?
  Per creare delle stampe personalizzate basta esportare i contatti scegliendo il formato CSV, ed aprire il file che viene creato dal programma con un foglio di calcolo tipo Microsoft Excel. A questo punto, prima di mandare in stampa dal nuovo programma, è possibile manipolare i dati della rubrica come meglio si crede, eliminando le colonne che non si vogliono stampare, oppure modificando il tipo e la grandezza del carattere.

nota: con la versione 31 è stata introdotta una funzione speciale che permette di creare facilmente stampe personalizzate della rubrica.
17
Come posso visualizzare tutti gli impegni di un mese o di una settimana?
  La funzione che permette di creare un documento contenente una lista di tutti gli impegni (giornalieri, annuali, mensili e settimanali) ordinati per giorno, in un periodo di tempo compreso tra due date definite dall'utente (per esempio il primo e l'ultimo giorno di un mese o di una settimana), fa parte delle funzioni speciali di Unforgiven Organizer. Per avere una rapida panoramica delle funzioni speciali del programma, e su quello dovresti fare per attivarle, ti rimando alla sezione registrazione.
18
Ho attivato le funzioni speciali, esiste un help per queste funzioni?
  Tutte le dritte che ti servono per partire con le funzioni speciali le trovi nella sezione registrazione.
19
È possibile estendere la capienza del campo note?
  Sì, attivando le funzioni speciali potrai inserire un testo virtualmente infinito nei campi note di tutte le sezioni... l'unico limite è la capienza del tuo Hard Disk!
20
Se aggiorno il programma perdo tutti i dati inseriti?
  No, ma non sarei un informatico serio se non ti dicessi che un bel backup prima di un aggiornamento è sempre caldamente consigliato.
21
Perchè l'agenda si chiama "Unforgiven" C'entra qualcosa il film "The Unforgiven" di Clint Eastwood, oppure la canzone "The Unforgiven" dei Metallica??
  Acqua! Acqua!
In realtà l'organizer avrebbe dovuto chiamarsi "unforgettable" cioè "indimenticabile", ed avere per icona un diamante. Ma "grazie" alle scarse conoscenze della lingua anglosassone che avevo al tempo del concepimento lo chiamai "unforgiven", alias "imperdonabile". Quando mi resi conto della fatale verità era ormai troppo tardi, e per non sfigurare decisi di spremermi i neuroni per dare un senso a tutto. In fondo c'era già la clausola sisterware, e l'uso del linguaggio molto informale nei messaggi del programma... eh sì, questo "nuovo significato" di "unforgiven" mi suonava anche meglio dell'altro! Cavalcai così l'ispirazione, e tempo niente nacque l'impertinente mascotte col ghigno e gli occhiali da sole.
Il resto, come si suol dire... è storia!
22
Unforgiven Organizer è dotato di un allarme sotto forma di "pop-up"?
  Non esattamente, ma puoi configurarlo per ottenere un effetto simile. Se specifichi un orario nel campo "dalle" di un impegno e attivi le opzioni "allarme a tempo" e "mostra organizer", al momento dell'impegno la finestra di Unforgiven balzerà in primo piano. Affinchè questo meccanismo funzioni il programma deve essere attivo al momento dell'impegno, per esempio minimizzato ad icona vicino all'orologio di sistema. Per fare in modo che il programma parta ad ogni avvio del computer e si posizioni vicino all'orologio di sistema bisogna attivare le funzioni "avvio automatico" e "avvio minimizzato".
23
Potresti chiarirmi la logica del programma, cioè la differenza tra gli impegni giornalieri, annuali, mensili e settimanali?
  Ti chiarirò la logica del programma con un esempio. Poniamo il caso che tu inserisca in tutte le sezioni un impegno scegliendo dal calendario la stessa data, ad esempio: venerdì 5 Maggio 2006. Ecco cosa succederà:
- Giornalieri
Unforgiven Organizer ti ricorderà l'impegno soltanto giorno "venerdì 5 Maggio 2006";
- Annuali
Unforgiven Organizer ti ricorderà l'impegno il "5 Maggio" di tutti gli anni, cioè una volta all'anno;
- Mensili
Unforgiven Organizer ti ricorderà l'impegno il "5" di tutti i mesi di tutti gli anni, cioè una volta al mese;
- Settimanali
Unforgiven Organizer ti ricorderà l'impegno tutti i "venerdì" di tutte le settimane di tutti i mesi di tutti gli anni, cioè una volta alla settimana;

nota1: Se nei "settimanali" spunti la funzione speciale "bisettimanale" Unforgiven Organizer ti ricorderà l'impegno un venerdì si ed uno no a partire dal venerdì in cui lo hai inserito.
nota2: Se attivi la funzione speciale che permette di ricordarti l'evento con dei giorni di anticipo, anche questa segnalazione seguirà ovviamente la logica che ti ho appena spiegato.
nota3: Se attivi la funzione "tormentami tutti i giorni" nei giornalieri, il programma ti ricorderà l'impegno tutti i giorni fino a quando non modificherai l'impegno togliendo il segno di spunta da questa opzione.
24
Come operano le funzioni "Backup", "Ripristino", "Cambia" ed "Auto"?
  Partiamo dal funzionamento generale.
Se installi in programma ad esempio in
C:\Programmi\Unforgiven Organizer
appena avviato Unforgiven creerà la cartella
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs
dentro tale cartella Unforgiven creerà una cartella di nuovi archivi per ogni utente del computer, ad esempio:
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\CarmeloArc
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\PippoArc
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\ManuelaArc
Unforgiven sceglierà la tua cartella di lavoro a seconda del nome utente con il quale accedi a Windows. Se accedi come utente "Pippo" ovviamente la tua cartella di lavoro sarà
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\PippoArc
Passiamo adesso in rassegna le opzioni "Backup", "Ripristino", "Usa" ed "Auto"

- Backup
Premendo il pulsante BACKUP Unforgiven ti chiederà dove creare un file con la copia degli archivi in uso.

- Ripristino
Premendo il pulsante RIPRISTINO Unforgiven ti chiederà di indicargli il file creato in precedenza tramite l'opzione backup. Il backup sostituirà tutti i dati in uso con quelli presenti nel file di backup.

- Cambia
Premendo il pulsante CAMBIA Unforgiven ti chiederà di indicargli una nuova cartella di lavoro. Ad esempio:
D:\Documenti\Archivi
una volta indicata la cartella Unforgiven scrive il percorso di questa cartella nel file "Net.txt" e salva tale file dentro la tua cartella di lavoro base, cioè
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\PippoArc
a questo punto il programma si chiude ed al successivo riavvio legge "Net.txt" ed inizia a lavorare nella nuova cartella che hai scelto.
Se la nuova cartella contiene già degli archivi validi li utilizza, altrimenti ne crea di nuovi, come se lo stessi avviando per la prima volta.
Secondo l'esempio alla fine di questa operazione Unforgiven lavorerà in:
D:\Documenti\Archivi

- Auto
Questa opzione si attiva soltanto dopo aver cambiato la cartella di lavoro tramite l'opzione USA.
Se hai cambiato la cartella base, ed hai scelto di lavorare ad esempio in
D:\documenti\PippoArc
Dopo aver confermato l'opzione AUTO Unforgiven cancellerà "Net.txt" e si chiuderà. Al riavvio tornerà a lavorare nella cartella base, ad esempio
C:\Programmi\Unforgiven Organizer\unfyarcs\PippoArc
25
Come si pronuncia "Unforgiven Organizer"?
  "Unforgiven Organizer" suona "Anforghiven Organaizer".
26
Chi sono i ragazzi che hai citato nella versione inglese del sito?
  Sono degli studenti di una università della Florida che, qualche anno fa, in occasione di una esercitazione di classe hanno deciso di realizzare un aiuto in linea per Unforgiven. Una volta che hanno completato il lavoro mi hanno contattato per chiedermi se volevo renderlo disponibile sul sito, ed io ovviamente ho accettato al volo. Il minimo che ho potuto fare per ringraziarli è stato quello di regalargli un pò di gloria, mettendo i loro nomi bene in vista accanto al link per scaricare il bel manuale in lingua inglese che mi hanno confezionato.
27
Puoi spiegarmi il funzionamento delle opzioni del menu compleanni?
  La versione 53 introduce la possibilità di gestire i compleanni dal modulo di modifica dei contatti. Premendo sulla nuova opzione che ha per icona un pacco regalo apparirà un piccolo menù che contiene le seguenti opzioni:
- Inserisci/Modifica
Questa opzione consente di generare e richiamare un impegno annuale collegato con il contatto.
- Cerca
Questa opzione è pensata per venire incontro a chi ha già inserito i compleanni dei contatti nella sezione annuali, infatti effettua una ricerca fra questi per "nome contatto" e se la ricerca finisce con esito positivo permette l'associazione.
- Dissocia
Se hai sbagliato o vuoi cambiare l'associazione puoi usare questa opzione per "sganciare" l'annuale dal contatto.
- Elimina
Elimina definitivamente dall'archivio l'impegno annuale associato al contatto
28
Come si imposta la data di partenza per il conteggio automatico degli anni trascorsi dall'inizio di una ricorrenza annuale?
  Se hai attivato le funzioni speciali per impostare la data di inizio del conteggio, nella scheda dell'impegno premi sul bottone per modificare la data e scegli nel calendarietto anche l'anno di partenza. Per scorrere velocemente gli anni basta premere proprio sul numero che indica l'anno e si attiverà un controllo che ti permetterà di cambiare velocemente l'anno agendo su 2 freccine.

< Immagini: 01 - 02 >
29
Posso stampare delle buste o creare delle etichette adesive in automatico attingendo ai dati inseriti nella sezione "Contatti?"
  Unforgiven Organizer non permette di creare automaticamente le etichette, però permette di esportare i contatti nel formato CSV (per farlo basta premere il pulsante con la freccia azzurra e selezionare "salva come CSV"). Il file CSV generato dal programma può essere facilmente importato in altri programmi che creano etichette. Per esempio, puoi facilmente collegare questo file con la funzione "stampa unione" di Word.

nota: Il programma esporta tutti i contatti "visibili", quindi se intendi creare etichette solo per un determinato gruppo di contatti, prima di effettuare l'esportazione puoi filtrare i contatti per gruppo.
30
Gli archivi di Unforgiven "Desktop" e Unforgiven "Portable" sono compatibili?
  Sì, al momento a parità di numero di versione gli archivi delle due varianti del programma sono perfettamente interscambiabili.
31
Un contatto può appartenere a più gruppi?
  Sì, basta scrivere i nomi dei gruppi separati da uno spazio.
32
Come si installano i temi grafici del programma?
  Dopo aver scaricato un nuovo tema dal sito, bisogna unzipparlo e poi copiare l'intera cartella con i file del tema dentro la cartella "themes".
33
Come si aggiorna il programma (desktop - portable)?
  La versione desktop si aggiorna chiudendo il programma ed installando la nuova versione sulla precedente. La versione portatile si aggiorna chiudendo il programma e copiando manualmente la cartella "myarcs" della vecchia versione dentro la nuova cartella "uOrganizer".
34
All'accensione del PC il programma sembra avviarsi 2 volte (vicino l'orologio di Windows spuntano infatti 2 icone del programma). Come posso impedirlo?
  Il problema del doppio avvio (immagine allegata n.1) dipende dal fatto che le nuove versioni di Unforgiven, per aumentare la compatibilità con Windows Vista/7, usano un nuovo sistema per l'avvio automatico. Se prima di aggiornare non avevi disattivato l'avvio della vecchia versione è probabile che adesso ci siano 2 chiamate nel registo che tentano di avviare il programma quando accendi il PC. Per risolvere questo inconveniente disattiva l'avvio automatico del programma, poi da msconfig.exe oppure tramite CCleaner individua la riga con la scritta "Unforgiven Organizer #Autostart" (immagine allegata n.2) e cancellala.

< Immagini: 01 - 02 >
35
Si può fare in modo che nella scheda "Impegni" i vari appuntamenti risultino evidenziati del colore della scheda di appartenenza?
  Sì, per ottenere l'effetto dell'immagine allegata n.1 basta andare nella scheda Opzioni e cliccare su Modifica Tema, a questo punto spunta l'opzione "Colora tutti i record" ... et voilà!

< Immagini: 01 - 02 >
36
Esiste una mailing-list a cui posso iscrivermi per essere avvisato quando è disponibile una nuova versione del programma?
  No, per il momento non c'è una mailing-list per segnalare gli aggiornamenti, ma ho iniziato a curare la pagina Facebook: http://www.facebook.com/unforgivenorganizer Se sei presente su Facebook ti basta cliccare il pulsante "Mi piace" in alto accanto al nome della pagina (vedi immagine allegata), e le novità di Unforgiven Organizer ti appariranno tra le altre notizie di Facebook.

< Immagini: 01 >
37
Ho cambiato PC e quando apro un impegno in modifica gli orari non vengono visualizzati in modo corretto
  Verificare se l'impostazione di Windows sul formato dell'ora è uguale su entrambi i PC. Se non è uguale, impostala allo stesso modo del PC dove avevi inserito gli impegni.

< Immagini: 01 >
38
Errore: Invalid file format. Found signature: ", expected: 'ABSOLUTEDATABASE' - Native error: 10470
  Il file database si è deteriorato ed è diventato illegibile. Recupera un file di backup, rinominalo "restore.abs" e copialo nella cartella archivi del programma.

< Immagini: 01 >
39
Con che frequenza consigli di fare un backup?
  Una volta al mese per la versione desktop, dopo ogni utilizzo intenso per la versione portatile.
40
Come faccio a sapere quale versione dell'organizer sto utilizzando?
  Il numero di versione è indicato nella finesta informazioni, per visualizzarla clicca sul pulsante con l'icona del programma in alto a sinistra nella barra di trascinamento del programma.

< Immagini: 01 >
41
Errori "ACCESS VIONATION AT ADRESS", "INITIALIZE THE BORLAND DATABASE ENGINE" e similari
  Questi errori appartengono al passato. Se l'agenda vi da questi messaggi vuol dire che siete rimasti molto indietro con gli aggiornamenti, per farli sparire passate subito all'ultima versione di Unforgiven Organizer!
42
Perchè dopo l'aggiornamento non trovo più i dati che avevo inserito?
  Se prima dell'aggiornamento avevi una versione precedente alla 80 è normale. Dalla versione 80 Unforgiven Organizer ha adottato un nuovo formato per i dati. Per convertire i tuoi vecchi dati nel nuovo formato scarica "Unforgiven Migrator" dalla sezione download e segui le istruzioni del file "istruzioni.txt" che trovi nello zip.